Alps Tour: in Francia tre italiani tra i top ten

Enrico Di Nitto
  08 settembre 2016 News
Condividi su:

Tre italiani tra i top ten dopo il primo giro del Citadelle Trophy Internatioanal – Preisch: Enrico Di Nitto, terzo con 68 (-4), Niccolò Quintarelli e Lorenzo Magini, ottavi con 69 (-3).

Sul tracciato del Golf Chateau de Preisch (par 72), a Basse-Rentgen in Francia, è il vetta con 65 (-7) il dilettante francese Gregoire Schoeb con un colpo di vantaggio sul connazionale pro Leo Lespinasse (66, -6). Sono alla pari con Di Nitto l’austriaco Robin Goger, lo spagnolo David Morago e i transalpini Xavier Poncelet e Jules Coupade, altro amateur.

In buona posizione anche Corrado De Stefani, 12° con 70 (-2), Lorenzo Scotto, 15° con 71 (-1), Alessandro Grammatica, Guglielmo Bravetti e Joon Kim, 23° con 72 (par). Seguono Aron Zemmer e Nunzio Lombardi, 36° con 73 (+ 1) insieme all’argentino Daniel Vancsik, vincitore di un Open d’Italia (2009),, Federico Maccario, Alberto Campanile e Cesare Turchi, 54.i con 74 (+2), Gregory Molteni, 69° con 75 (+3), Michele Ortolani, 83° con 76 (+4), Stefano Pitoni, 91° 77 (+5), Leonardo Sbarigia, 97° con 78 (+6), Valerio Pelliccia, Alberto Fisco e Federico Ranelletti, 115.i con 81 (+9). Il montepremi è di 48.000 euro.

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube