Alps Tour: Borda vince in Portogallo, Ortolani 3°, Saracino 8°

ortolani-michele
  11 aprile 2018 News
Condividi su:

Michele Ortolani, terzo con 141 (71 70, -3) colpi, e Andrea Saracino, ottavo con 142 (68 74, -2), hanno offerto una bella prestazione nell’Óbidos International Open, terzo torneo stagionale dell’Alps Tour disputato sul percorso del Guardian Bom Sucesso Golf (par 72), a Óbidos in Portogallo. Avversato dal maltempo, che ha causato notevoli ritardi, la gara si è svolta sulla distanza di 36 buche, anziché sulle 54 prograrmmate.

Si è imposto lo spagnolo Daniel Borda con 139 (70 69, -5) colpi, uno di vantaggio sull’inglese Marcus Mohr (140, -4). Hanno concluso nella stessa posizione di Ortolani anche l’olandese Lars Van Meijel, il portoghese Joao Carlota e I francesi Guillaume Cambis e Julien Brun.

Degli altri cinque italiani in campo è andato a premio Filippo Bergamaschi, 32° con 147 (72 75, +3), mentre sono terminati oltre la linea del taglio il dilettante Adone Agostini Hofer, 56° con 150 (72 78, +6), Carlo Casalegno, 76° con 153 (76 77, +9), Michele Cea, vincitore del Ein Bay Open a inizio anno, 84° con 154 (77 77, +10), e Andrea Cavallaro, 88° con 155 (74 81, +11). Il vincitore ha ricevuto un assegno di 5.000 euro su un montepremi di 30.000 euro. (Nella foto: Michele Ortolani)

 

I RISULTATI

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube