Alps: successo di David Borda, 8° Andrea Saracino

saracino-andrea
  21 ottobre 2018 News
Condividi su:

Andrea Saracino è terminato ottavo con 275 (67 71 69 68, -9) colpi nell’Alps Tour Grand Final, gara conclusiva dell’Alps Tour disputata sul percorso del Golf Club Des Iles Borromees (par 71), La buona prestazione ha permesso a Saracino di salire dal settimo al sesto posto della money list che però non è bastato per ricevere una delle ‘carte’ per il Challenge Tour 2019 riservate ai primi cinque.

Ha cambiato invece circuito lo spagnolo David Borda, che ha ottenuto il secondo successo stagionale con 265 (64 68 67 66, -19) e che con i 6.000 euro di prima moneta (montepremi 45.000 euro) è balzato dal sesto al secondo posto dell’ordine di merito vinto dal suo connazionale Santiago Tarrio, il quale ormai sicuro della promozione non ha preso parte all’evento. Gratificati anche i francesi Alexandre Daydoy e Louis Cohen Boyer e l’inglese Marcus Mohr, che hanno avuto le altre tre ‘carte’:

Nel torneo Borda ha superato di due colpi il belga Hugues Joannes Jr, secondo con 267 /-17), il francese Leo Lespinasse e l’iberico Ivan Cantero Gutierrez, terzi con 271 (-13). Tra media e bassa graduatoria gli altri cinque italiani in gara: Michele Cea, Alessandro Grammatica e Carlo Casalegno, 35.i con 284 (par), Leonardo Sbarigia, 35° con 288 (+4), e Michele Ortolani, 40° con 291 (+7). (Nella foto: Andrea Saracino)

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube