Sezione Tappeti Erbosi

Tra i maggiori ostacoli che da sempre il golf ha trovato nella propria diffusione, c’è sicuramente lo spesso elevato costo di accesso agli impianti golfistici, in buona parte giustificato dagli elevati costi di costruzione e/o di manutenzione. In questi ultimi anni inoltre il golf è stato anche accusato di essere nocivo per l’ambiente e di essere potenziale fonte di possibili agenti inquinanti. Partendo dal presupposto che una corretta costruzione ed una manutenzione appropriata, soprattutto se seguite da un tecnico specializzato, permettono di ottenere un notevole risparmio di denaro, un migliore impatto ambientale ed un deciso miglioramento della qualità di gioco, nel 1988 la Federazione Italiana Golf pensò di istituire la Sezione Tappeti Erbosi. Fu una grande intuizione dell’allora Presidente Giuseppe Silva e dei suoi consiglieri Roberto Rivetti ed Alberto Mascherpa, che con il supporto di Paolo Croce si diedero come obiettivo di partenza la formazione di tecnici qualificati in grado di occuparsi della costruzione e della manutenzione dei tappeti erbosi dei percorsi di golf italiani, coprendo così una grave carenza di formazione nel settore.

La Federazione Italiana Golf è stata quindi la prima Federazione europea ad istituire un Centro Tecnico Federale con all’interno una “Green Section” e per questo è stata per lunghi anni considerata un precursore ed un modello da seguire. Ne è testimonianza il fatto che successivamente altre Federazioni europee si sono attrezzate in tal senso, seguendo proprio l’esempio italiano.

Oltre all’attività didattica, rispondendo alle crescenti esigenze dei circoli, la Sezione Tappeti Erbosi ha in seguito ampliato la propria attività nel settore Tecnico e nel settore della Ricerca.
Nel settore Tecnico le attività in campo ambientale sono quelle che impegnano maggiormente i tecnici della Sezione Tappeti Erbosi, ma bisogna ricordare anche il proficuo lavoro svolto a favore delle nuove iniziative.

La Ricerca è stata sicuramente l’attività che ha dato il maggior risalto internazionale alla Sezione Tappeti Erbosi e quindi alla Federazione Italiana Golf, grazie al grande rilievo, attribuito dalla comunità scientifica internazionale, alle ricerche condotte a partire dal 1992 in avanti.
Tali ricerche, tra l’altro, hanno raggiunto lo scopo di stimolare alcuni Dipartimenti Universitari ad interessarsi a questo particolare e per loro nuovo settore di ricerca. Con un finanziamento del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali a partire dal 1999 è quindi iniziato un progetto di ricerca dal titolo: “Inerbimenti e tappeti erbosi per la valorizzazione agricola, ricreativa e sportiva del territorio”, che ha coinvolto addirittura 26 unità operative su tutto il territorio nazionale.

SETTORE DIDATTICO ​

La Sezione ha lo scopo di formare i quadri tecnici che sono preposti alla manutenzione e alla costruzione dei percorsi di golf e dei tappeti erbosi in genere.
Tale formazione è distinta in:

  • Corsi base per Superintendent
  • Corsi di certificazione per Superintendent
  • Corsi di Greenkeeping per Segretari
  • Corsi di Greenkeeping per Professionisti
  • Corsi e Seminari per addetti alla manutenzione dei percorsi di golf

STAFF

Coordinatore Tecnico Alessandro De Luca
Assistente Coordinatore Massimo Mocioni
Consulenti Ambientali Marta Visentin
Stefano Boni
Collaboratori Andrea Cappuccini
Mauro Gatti
Corrado Graglia
Davide Maria Lantos
Alberto Minelli
Lorenzo Simoni

Dott. Alessandro DE LUCA (adeluca@federgolf.it)
Agronomo, diplomato in Turfgrass Science presso la Texas A&M University. Opera nel settore dei tappeti erbosi dal 1989, dal 1991 è consulente tecnico della Federazione Italiana Golf e docente alla Scuola Nazionale di Golf. Svolge attività di ricerca e formazione in collaborazione con istituti universitari e società private. Autore di varie pubblicazioni, è co-autore della nuova edizione del libro “Tappeti erbosi” di Panella (Edagricole- Il Sole 24 Ore), il principale testo scientifico presente in Italia sull’argomento

Dott. Massimo Mocioni (mmocioni@federgolf.it)
Agronomo, Dottorato in Patologia Vegetale presso la facoltà di Agraria di Torino. Opera nel settore dei tappeti erbosi dal 1992, dal 1996 è consulente tecnico della Federazione Italiana Golf e docente alla Scuola Nazionale di Golf. Svolge attività di ricerca presso il Centro di Competenza per l’innovazione in campo agro-ambientale dell’Università di Torino e con società private. Autore di varie pubblicazioni, è co-autore del libro “La difesa dei tappeti erbosi” (Ed. Informatore Agrario).

SETTORE TECNICO ​

La Sezione Tappeti Erbosi nel corso dell’anno, oltre ad aggiornarsi continuamente sulle nuove tecniche di manutenzione e costruzione dei percorsi di golf ed anche sui nuovi prodotti disponibili nel mercato, svolge le seguenti attività tecniche, di supporto alla Commissione Impianti ed Ecologia della FIG:

  1. VISITE TECNICHE PER NUOVE INIZIATIVE E PER AMPLIAMENTO IMPIANTI ESISTENTI
  2. VISITE TECNICHE PER AGGREGAZIONI/AFFILIAZIONI/OMOLOGAZIONI DEI PERCORSI
  3. SUPERVISIONE DEL PERCORSO DEL C.T.F.
  4. COLLABORAZIONE AL PROGETTO AMBIENTALE IMPEGNATI NEL VERDE (Programma di Certificazione Ambientale dei percorsi di golf della Federazione Italiana Golf)
  5. AGGIORNAMENTO DELLA BIBLIOTECA DELLA SEZIONE TAPPETI ERBOSI
  6. AGGIORNAMENTI TECNICI VARI AI CIRCOLI

Piano di Azione Nazionale (PAN) per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari – VADEMECUM
Quaderno di campagna

Obbligatorietà dell’annotazione dei trattamenti fitosanitari effettuati in azienda a partire dal marzo 2003 (DPR 23/4/2001 n°290, Circolare 30/10/2002-Modalità applicative art.42 del DPR 23/4/2001, pubblicata sul supplemento ordinario della Gazzetta Ufficiale del 5/3/2003).

PUBBLICAZIONI E RICERCHE SCIENTIFICHE ​

​Accedere al seguente link per visualizzare le pubblicazioni e gli argomenti di ricerca.

RAPPORTI E COLLABORAZIONI

​B.I.G.G.A. – British and International Golf Greenkeepers Association
C.N.R. – Consiglio Nazionale per le Ricerche
D.A.G.A. Università di Pisa – Dipartimento di Agronomia e Gestione dell’Agroecosistema
Di.Va.P.R.A. Università di Torino – Dipartimento di Valorizzazione e Protezione delle Risorse Agroforestali
E.T.S. – European Turfgrass Society
F.E.G.G.A. – Federation European Golf GreenKeepers Association
G.C.S.A.A. – Golf Course Superintendents Association of America
G.E.O. – Golf Environment Organisation
I.T.S. – International Turfgrass Society
MICHIGAN STATE UNIVERSITY
The Turfgrass Information Centre
R&A
S.T.E.R.F. – Sweden Turfgrass and Environmental Research Foundation
S.T.R.I. – Sports Turf Research Institute of Bingley
T.P.I – International Turf Producers Association
Università di Bologna – Dipartimento di Colture Arboree
Università di Perugia – Dipartimento di Biologia Vegetale e Biotecnologie Agroambientali, Sezione Genetica e Miglioramento Genetico
Università di Padova – Dipartimento di Agronomia ambientale e produzioni vegetali
USGA GREEN SECTION

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

2017 - Un anno di Road To Rome 2022